mercoledì 16 settembre 2015

Nuovi inizi - Nouveaux départs

Anche se qui fa ancora molto caldo settembre mi porta sempre voglia di fare: grandi pulizie, impasti profumati, dolci fragranti e nuovi progetti crocettosi! Purtroppo il mio entusiasmo è stato subito frenato da una forte sciatalgia che mi ha immobilizzato per giorni e costretto ad una massiccia cura cortisonica. Alla fine della fiera mi è stato prescritto riposo assoluto per tre settimane per cui, di tutti i miei propositi settembrini, posso dedicarmi solo all'ultimo citato, il punto croce! Con buona pace della casa e di mio marito, che mi sta sostituendo praticamente in tutte le faccende. E così, fiaccata dal cortisone e dalla difficoltà della calza Candy Cane Santa, ho deciso che mi ci voleva qualcosa di scorrevole e semplice. Qualcosa di nuovo, insomma!
E la mia scelta è caduta su due schemi, regalo di una cara amica conosciuta tramite il blog. Il primo addirittura mi è arrivato insieme alla stoffa, una bellissima aida rustica Permin of Copenhagen e alle matassine Venus già pronte e ordinate. Quello schema da tempo mi diceva: "Ricamami"!
Si tratta dello schema  La Maison du Bonheur di Lilipoints: un allegro messaggio di benvenuto da incorniciare o da confezionare a mo' di cuscino:

Bien que il fait encore très chaud ici, le mois de septembre toujours me donne envie de faire: nettoyage, pâtes parfumée, des gateaux et des nouveaux projets à petites croix! Malheureusement, mon enthousiasme a été rapidement freiné par une forte sciatique qui m'a immobilisé pendant des jours et m’a forcé à un massif traitement au cortisone. Enfin, on m'a prescrit un repos complet pour trois semaines, donc, de tous mes projets de septembre, je peux me consacrer seulement au dernier mentionné, le point de croix! Avec la résignation de ma maison et de mon mari, qui me remplace dans presque tout le ménage. Et donc, affaiblie par le cortisone et par la difficulté de la chaussette Candy Cane Santa, j’ai décidé que j’avais besoin de quelque chose de lisse et simple. Quelque chose de nouveau, en fait! Et mon choix est tombé sur deux grilles, cadeaux d'une chère amie connue par le blog. La première, je l’ai reçue avec son tissu, une belle Aida rustique Permin of Copenhagen et les écheveaux Venus prêtes et bien rangées. Cette grille me disait depuis longtemps: "Brode moi"! Ceci est la grille La Maison du Bonheur de Lilipoints: un gai message de salut à encadrer ou à assembler comme un coussin.


Il secondo schema è un Parolin, il mio primo Renato Parolin. E' un designer che ho sempre ammirato ma con il quale non mi sono mai cimentata, credo per il timore della noia che di solito mi provoca il monocolore. Ma questi schemini sembrano abbastanza scorrevoli e veloci da ricamare. Ho scelto lo schema Cuori in fiore, sei cuori che, come suggerisce il nome stesso, racchiudono sei diversi fiori.

La seconde grille est une de Parolin, ma première grille Renato Parolin.J’aime ce designer, je l'ai toujours admiré, mais je n'ai jamais brodé ses grilles, je pense pour la peur de m'ennuyer avec ses monochromes. Mais ceux-ci semblent des grilles assez coulissantes et rapides à broder. J’ai choisi Cuori in fiore, six cœurs qui, comme indiqué par le nom, contiennent six fleurs différents.


Il tutto ricamato sul classico lino 12 fili della Tessitura Artistica Chierese con il bellissimo rosso borgogna 498 Dmc. Cosa diverranno? Ho in mente qualcosina ma ve lo svelerò strada facendo! 

Tous brodé sur une toile de lin classique 12 fils de Tessitura Artistica Chierese avec le beau rouge de Bourgogne 498 Dmc. Que va devenir-t-il? J’ai déjà une idée, mais je vais vous la révéler plus tard!

12 commenti:

  1. Povera! mi dispiace per la sciatalgia... ma vedi il lato positivo, puoi dedicarti alle crocette e farti viziare dal marito! Scherzo, spero che tu ti rimetta prestissimo
    bellissimi i nuovi inizi, non vedo l'ora di vedere i progressi
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, non mi resta che consolarmi con le xxx ;-)

      Elimina
  2. che bei progetti Susanna, vedrai che con le crocette ti rimetterai subito in sesto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero Irene, grazie per la visita!

      Elimina
  3. Mi dispiace per il tuo malanno...ti capisco molto bene! Però ora stai a riposo e dedicati ai tuoi bellissimi progetti, il Lilipoints mi piace molto, vedrai che sarà super gradito.
    Buona guarigione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Martha, il Lilipoints piace molto anche a me e conto di terminarlo in breve tempo

      Elimina
  4. Mi dispiace Susanna, riposati e rimettiti che vedrai che quando starai meglio rovescerai il mondo. Goditi le crocette e noi ne approfitteremo per lustrarci gli occhi!

    RispondiElimina
  5. MI dispiace sentire le brutte notizie che riguardano la tua salute... mi è successo una volta di rimanere bloccata con la schiena e so quanto può essere doloroso. Ti auguro buona guarigione, e a questo punto, buone crocette per qualsiasi dei due nuovi progetti! sicuramente ti porteranno attimi di serenità.
    A presto Susana, baci, Dona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero tanto dolore, Dona, per fortuna che i farmaci aiutano. Grazie per il tuo messaggio!

      Elimina
  6. Oh Susanna.. mi spiace per i malanni. Accidenti... per fortuna hai un marito premuroso che ti aiuta. Le crocette ti terranno compagnia con questa girandola di colori tipica di certi Lilipoints. Sono certa che lo finirai prima che io riesca a rispolverare i miei ricami avviati... Parolin? pensa che quest'estate ho scoperto che era a poche decide di km da dove abito, ma l'ho saputo tardi altrimenti...! Il monocolore anche a me stanca se troppo ma questi schemi sono rapidi per una esperta come te...
    Guarisci presto!
    Rosanna (xisolamente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nuovi ricami scorrono che è un piacere! Per la schiena dovrò prendere provvedimenti... non voglio più provare quel dolore così intenso. ..

      Elimina

Grazie per i tuoi commenti - Merci pour tes commentaires