lunedì 20 luglio 2015

Shopping in saldo - Achats en soldes

Mannaggia ai saldi!
Non dovevo comprare nulla e invece non ho saputo resistere ai saldi di Casa Cenina! Avevo urgenza di spilli da sarto da due centimetri e ho fatto incetta di molto altro:

Damn aux soldes! Je ne devais rien acheter et au contraire, je n’ai pas résisté aux soldes de Casa Cenina! J’avais urgence des épingles de couturière de deux centimètres et j’ai acheté beaucoup de choses en plus:


Gli spillini mi servivano per il lavoro al tombolo che devo ultimare, ne ero sinceramente sprovvista ed è incredibile la quantità necessaria per il lavoro a fuselli. A mia discolpa posso dire che ho tentato nelle mercerie cittadine, ma erano o con la capocchia o troppo lunghi...
Visto che ho deciso di proseguire con le lezioni di tombolo mi è sembrato giusto aggiungere altre cinque paia di fuselli e un libbriccino dedicato a questa tecnica. A primo sguardo devo dire noiosetto, ma di questo ne riparleremo in una nuova sezione del blog che ho intenzione di allestire (...).
Per degli imminenti lavori con i gomitoli mi sono decisa ad acquistare il tricotin a manovella, troppo lento quello manuale...
Infine, mia cugina, altra "alunna" del corso estivo, mi ha mostrato dei lavori molto belli e a suo dire anche semplici, realizzati con un telaietto in legno del quale ignoravo l'esistenza. E visto che alle novità non so resistere, ho comprato il telaio dispari di Maria Giò e il suo volumetto.
Ho speso uno sproposito che non avrei dovuto spendere data l'estate ricca di matrimoni, ma è sicuramente questo caldo, non mi fa ragionare serenamente. Si, sarà di sicuro colpa del tempo...

J’avais besoin des petites épingles pour le travail en cours avec le tombolo. J’en étais vraiment dépourvue et elle est étonnante la quantité nécessaire pour le travail au tombolo. Pour ma défense, je peux dire que j’ai essayé dans les merceries de la ville, mais je les ai trouvé ou avec la tête ou trop longs...
Depuis que j’ai décidé à poursuivre les leçons de tombolo, j’ai ajouté cinq autres couples de bobines et un petit livret dédié à cette technique. À première vue, je dois dire plutôt ennuyeux, mais je vais vous en parler dans une nouvelle section du blog que je suis en train de mettre en place (...).
Pour les travaux à venir avec la laine, j’ai décidé d'acheter le tricotin mécanique, trop lent celui manuel...
Enfin, ma cousine, elle aussi "étudiante" au cours d'été, m'a montré un travail très beau et elle a dit, même simple, fait avec un petit cadre en bois, dont j’ignorais l'existence. Et puisque je ne peux pas résister aux nouveautés, j'ai acheté le model impair du châssis de Maria Giò et son petit livre.
J’ai dépensé une petite fortune que je ne devais pas dépenser, surtout pendant cette été pleine de mariages, mais cela c’est à cause du chaud, je ne reussis pas à penser pacifiquement. Il sera sûrement à cause du temps...

9 commenti:

  1. ciao, io farò l'ordine nei prossimi giorni!!!
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrò a vedere a cosa cederai! :)

      Elimina
  2. e come si fa resistere davanti a tutte le cose che hanno i cenini nel negozio! Ed è sempre un piacere enorme vedere i bartollini che arrivano con il tuo prezioso pacco! Anche io ho regalato a mia mamma tre tipi di telai di Maria Giò... in effetti sono facili da usare! alla prossima per vedere le tue creazioni! baci, Dona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consola non essere l'unica a non saper resistere alle tentazioni! :)

      Elimina
  3. ma quante belle cose che hai acquistato ! .... ed anch'io ammetto di aver ceduto agli sconti !
    quindi , ti capisco benissimo ...
    tornerò a trovarti per vedere cosa avrai creato con queste "novità"....
    un abbraccio e buon lavoro Luly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosina sicuramente farò, a presto e grazie della visita!

      Elimina
  4. Come ti capisco, anch'io ho approfittato dei saldi di Casa Cenina, io però mi limito al punto croce. Tu sai fare un sacco di cose ti mancavano proprio i fuselli, ora sai fare proprio tutto ed io seguirò ogni tuo lavoro.

    RispondiElimina
  5. Tu solo punto croce?? Se non mi sbaglio sferruzzi alla grande! Nelle arti manuali non si finisce mai di imparare e prima di riuscire a padroneggiare decentemente il tombolo ne passerà di acqua sotto i ponti!!! :-)

    RispondiElimina
  6. a chi lo dici, dovrebbero togliermi la carta di credito. Pensa che la tricotin l'avavo acquistata mesi fa sull'onda dell'entusiasmo e poi non l'ho mai usata! Magari vedendo come la usi tu mi ispirerò

    RispondiElimina

Grazie per i tuoi commenti - Merci pour tes commentaires